Menu Chiudi

Succhi detox naturali con l’estrattore a freddo

Succhi detox naturali con l'estrattore a freddo

Un’alimentazione sregolata o abitudini alimentari sbagliate causano spesso fastidi, come gonfiore, stitichezza, pesantezza.

L’organismo sta mandando un segnale forte e chiaro: manca qualcosa alla sua alimentazione.

Con il passare del tempo, inoltre, alcuni di questi disturbi possono diventare cronici e causare veri e propri disagi al regolare svolgimento delle attività quotidiane.

In realtà, per nutrirsi bene e depurarsi dalle tossine accumulate quotidianamente nell’organismo, non è necessario alterare totalmente le proprie abitudini.

Estrattore di succo

Sempre più spesso si sente parlare di estrattore, centrifuga o frullatore per preparare succhi in casa. Ma quale di questi elettrodomestici garantisce una migliore resa?

Il frullatore, riduce in poltiglia la frutta e la verdura messe al suo interno, dunque non rilascia un vero e proprio succo, ma un composto più o meno denso a seconda degli alimenti inseriti al suo interno. Per ottenere un succo, il composto dovrà essere filtrato e la quantità che rimane a fine processo spesso è esigua.

La centrifuga ha il vantaggio di separare la parte fibrosa e gli scarti della frutta (e delle verdure) dalla parte liquida, ma lavorando ad alte velocità e producendo calore, si perdono alcuni elementi nutritivi molto importanti, come enzimi e vitamine naturalmente contenuti in frutta e verdura.

L’estrattore di succo a freddo Siquri garantisce in qualche minuto una resa eccellente.

La sua tecnologia permette di processare qualunque tipo di frutta e verdura senza difficoltà ed il meccanismo a freddo non va ad alterare la composizione chimica del succo, garantendo un vero e proprio pieno di vitamine, minerali ed enzimi.

Tutto il buono della frutta

Assumere frutta e verdure quotidianamente ed inserirle nella propria dieta spesso sembra difficile per mancanza di tempo, di voglia, di strumenti adatti.

Basta affidarsi all’estrattore di succo a freddo Siquri e scegliere frutta e verdure di qualità per imparare a preparare dei deliziosi succhi che, oltre ad essere buoni, aiutano a mantenere il corretto equilibrio dell’organismo.

Il vantaggio dell’estrattore è quello di ottenere in pochi minuti un succo pronto da bere: a colazione, una mezz’ora prima dei pasti, come spuntino per la merenda, in sostituzione di un pasto.

L’unica accortezza per mantenere invariate le proprietà del succo è quello di berlo subito, perchè, con il passare delle ore, si ossida e perde importanti elementi nutritivi.

Dunque è poco utile pensare di prepararlo al mattino e portarlo a lavoro; meglio berlo nei momenti della giornata in cui si è casa.

Le migliori ricette depurative

Eliminare le tossine che si accumulano quotidianamente nell’organismo è facile con qualche ricetta e all’aiuto dell’estrattore, per ottenere ottimi succhi depurativi.

Una ricetta dal notevole effetto disintossicante e molto semplice da preparare è il succo di mela, carota e sedano. La proporzione è di due carote ed una mela per ogni gambo di sedano (incluse le sue foglioline).

Anche il limone, come il sedano, svolge una potente azione depurativa sull’organismo.

Gli amanti dei sapori aspri possono combinarlo con lo zenzero ed il cetriolo (il succo di un limone con un cetriolo, un pezzetto di radice di zenzero, 1 mela verde ed un gambo di sedano).

In alternativa, i palati più “dolci” possono optare per l’azione disintossicante del limone combinata con la dolcezza di frutta matura come mele e pere.

Per questa ricetta, basta scegliere una mela matura, una pera matura, un limone e zenzero: l’estrattore farà il resto!